Reggio: studenti del Panella tra stage, premi e borse di studio

da Anna Nucera –

Scrigno_01Lunedì 15 dicembre la prima classe dell’Indirizzo di moda dell’ITT “Panella-Vallauri” ha fatto visita presso “Lo scrigno del sud”. Una bottega di creazioni artigianali, di bigiotteria, borse e accessori con pietre semipreziose la cui proprietaria Serena Greco e il marito hanno spiegato alle ragazze come la loro passione si sia trasformata in un lavoro, attraverso lo sviluppo di varie tecniche di lavorazione ed alla creatività e alla passione messa nella produzione. Le ragazze, dopo aver appreso i consigli dei proprietari, hanno osservato i lavori esposti all’interno del negozio, descrivendo l’esperienza come educativa ed interessante. Uno stage esterno alla scuola che sicuramente costituirà una solida base di esperienze e di tecniche produttive.

E giovedì 18 dicembre alle ore 11, nell’Aula Magna dell’Istituto, alla presenza del Presidente della Provincia Dottor Giuseppe Raffa e del Sindaco Giuseppe Falcomatà, si svolgerà la cerimonia di consegna della Borsa di Studio “Italo Falcomatà” per l’anno scolastico 2013/2014 e dei riconoscimenti della seconda edizione del “Premio Letterario Falcomatà”. La borsa di studio verrà assegnata all’alunno Carlo Scirtò della classe VA sezione Chimici, premiato con la seguente motivazione “Alunno serio, altruista e disponibile con i compagni, sempre pronto a cogliere le sollecitazioni provenienti dai docenti, ha vissuto la scuola come autentico luogo di formazione culturale, arricchendo sempre più il suo bagaglio professionale ed umano. Nell’anno scolastico 2014, ha partecipato al Progetto Regionale Nano Calabria 2014, con un lavoro di ricerca sulle utilizzazioni dell’ossido e del triossido di ferro e dell’elettricità statica, per il rilascio controllato di farmaci tramite membrane di idrogel. Questo lavoro gli ha consentito di aggiudicarsi il primo premio, consistente in un viaggio a Houston, per una visita presso la NASA e i laboratori del Centro di Ricerca dello Houston Methodist Research Institute”.