Gerace Libro Aperto: al via la terza edizione, dal 29 aprile al 3 maggio

dal Comune di Gerace — 

Il Complesso Monumentale di San Francesco d’Assisi ospiterà la IV Edizione della Rassegna di Editoria calabrese “Gerace Libro Aperto”. La manifestazione, che si conferma tra i maggiori eventi culturali della regione, si terrà dal 29 aprile al 3 maggio 2015.

Il programma è stato reso noto durante una conferenza stampa tenutasi nella Sala Consiliare di Palazzo Grimaldi-Serra, sede del Municipio di Gerace, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, che conclude la campagna #ioleggoperché ed in concomitanza con “Il Maggio dei Libri”. Ricco e variegato il programma della rassegna organizzata dal Comune in collaborazione con i sodalizi geracesi “Leggendo tra le righe”, “Club Unesco”, “Pro Loco” e “Eurokom Europe Direct”, col patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Reggio Calabria e dell’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte. Tra i partner della manifestazione anche “Accademia Senocrito”, “Amata Terra”, “Associazione Francesco Perri”, “Caffè Letterario Mario La Cava”, “I Presidi del libro”, “Locri Teatro”, Scuola di Filosofia “Scholè”, “FlashBack Foto” (che ha curato la grafica dell’evento), “Fimmina TV”, “Promovideo”, “Radio e Video Touring”, “Radio RC International”.

Dieci le case editrici che hanno aderito all’iniziativa e che esporranno i loro titoli negli stand allestiti nella Chiesa di San Francesco d’Assisi: Disoblio, Falzea, Ferrari, Kaleidon, Laruffa, Leonida, Nuove Edizioni Barbaro, Pellegrini, Rubbettino, Sabbiarossa.

gerace-ppLa rassegna inizierà il 29 aprile, alle ore 9.30, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, con i saluti istituzionali del sindaco, Giuseppe Varacalli, dell’Assessore alla Cultura, Luca Marturano e del Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte, Giuseppe Bombino. Alle 10.30 gli studenti dell’Istituto Comprensivo “5 Martiri” di Gerace, si cimenteranno nella consueta e attesissima “Gara di lettura”. Ad aprire gli spazi dedicati alle presentazioni il volume per ragazzi “Parole Azzurre” di Giovanbattista Vavalà – Kaleidon Editore, alle ore11.30. Nel pomeriggio spazio alla poesia d’amore con “Canto l’anima del sogno” di Maria Frisina, edito da Rubbettino – collana Iride. A seguire il giornalista e scrittore Attilio Sabato presenterà il volume “Don Nunnari racconta la sua Calabria”, edito da Luigi Pellegrini, alla presenza dell’Arcivescovo di Cosenza – Bisignano, Mons. Salvatore Nunnari. Ancora la presentazione del volume “Moira”, di Giuseppe Bagnato, edito da Disoblio, e infine il Caffè Letterario “Mario La Cava” dedicherà un incontro alla figura ed all’opera di Mario La Cava.

Il 30 aprile si inizierà alle 16.30, presso la Sala Conferenze del Parco Nazionale d’Aspromonte, con il convegno – dibattito: “L’identità dell’Europa, popoli e culture”, organizzato da “Europe Direct, Calabria & Europa”. Alle 19.00, presso la Chiesa San Francesco d’Assisi “Racconti in amaranto” dell’attore Giacomo Battaglia – Falzea editore.

La giornata del 1 maggio avrà inizio alle 16.00, nella Chiesa di San Francesco, con la presentazione della collana “La Calabria che non c’è”, edita da Laruffa. Alle 17.20 “Amata Terra” della poetessa geracese Maria Eleonora Zangara – Laruffa editore. Alle 18.00 sarà la volta di Mimmo Gangemi con “Il prezzo della carne”, edito da Rubbettin. Alle 19.00 la performance teatrale “L’inquisitore di Dostoevskij” a cura di “Locri Teatro”.

Il 2 maggio, alle 16.00, presso la Sala conferenze del Parco d’Aspromonte, sarà presentato “Minita” di Domenico Forgione, Disoblio editore. Alle 17.00, si proseguirà con il volume della psicologa Maria Laura Falduto “Donne e sessualità – uno studio casistico tra soddisfazione e legami d’attaccamento”- Leonida editore con l’intervento dello psichiatra Pasquale Romeo; sarà proiettato il video “Matriarche” della compagnia milanese “Il Fischio” di Floriana Chailly. Alle 18.00, presso la chiesa di San Francesco, Marisa Larosa, presidente dell’Associazione “Leggendo tra le righe”, introdurrà la performance “Il veleno e la medicina” di Alberto Micellotta – Ferrari editore. Alle 19.00 si terrà, quindi, la cerimonia di consegna del riconoscimento ai parlamentari firmatari della legge istitutiva dell’Università di Reggio Calabria, a cura del Club Unesco di Gerace, col patrocinio del Comune di Gerace.

Il 3 maggio alle 16.00, presso la chiesa di San Francesco sarà presentato il volume “Una luce dal nulla” di Patrizio Politi edito da Laruffa. Alle 17.00 “Siamo tutti clandestini”, con la presentazione del volume “Beltempo” di Saverio Pazzano – Sabbiarossa edizioni. Alle ore 18.00 Santo Gioffrè presenterà “Il Gran Capitàn e il mistero della madonna nera”, Rubbettino editore. Alle 19.00 “Informazione e disinformazione: un confine sottilissimo”, convegno – dibattito con riflessioni sui libri “Carta vetrata” di Paola Bottero e “Marchiati” di Alessandro Russo, con l’intervento di Antonio De Bernardo, magistrato della DDA di Reggio Calabria. Alle 20.00 il quintetto “Accordeon Cilea” concluderà la rassegna con un concerto di fisarmoniche.

Dal 1 al 3 maggio, inoltre, il Centro Visite del Parco Nazionale d’Aspromonte, ospiterà la mostra d’arte curata dall’associazione “Amata Terra”.