Ecodegnign exhibition: Cosenza dal 3 al 6 giugno è verde

da Corrado Rossi — 

Nelle giornate dal 3 al 6 giugno 2015, presso la Città dei Ragazzi di Cosenza, entrerà in scena la prima edizione di “ECODESIGN EXHIBITION”, realizzata e pensata dalle giovani menti dell’Associazione culturale DiffèArt in collaborazione con il Centro Internazionale di Arte Contemporanea – SALA 1 (Roma), UPI – Centro Editoriale e Libraio e riMuseum – Museo per l’Ambiente dell’Università della Calabria.

Eco-Design-ExibitionL’evento mette in luce uno specifico settore del design che si confronta con il problema della sostenibilità attraverso tecniche di riciclo di materiali ed oggetti. Per le giovani generazioni saranno allestiti laboratori didattici in collaborazione con il comitato provinciale Unicef, il riMuseum per l’Ambiente Unical e il Centro per l’Apprendimento Immediato, nel corso dei quali si approfondirà il ruolo fondamentale del ciclo di vita dei prodotti senza generare rifiuti e soprattutto come gestire il riuso di questi in termini di “riqualificazione estetica della spazzatura”.

L’ingresso è totalmente gratuito e le serate saranno ricche di eventi: degustazioni vino, cucina biologica, punti di ristoro e musica live. Da non perdere la sfilata di moda ecosostenibile e il BioAperitivo.
Il presidente dell’associazione DiffeArt, la Dott.ssa Sandra Leone, spiega: “Sono iniziative come questa che fanno crescere nei giovani la speranza di una Calabria diversa, migliore, capace di fare di un problema come quello dei rifiuti un’opportunità, non solo per l’intero territorio ma anche per le future generazioni che si affacciano sotto un punto di vista lavorativo al mondo della Green Economy; sono lieta di essere tornata nella mia terra e di aver ideato, insieme ad altri giovani, la prima edizione di questo evento”.