I valori del lavoro autonomo ispirano il Premio Impresa Calabria

da Confartigianato Kr e Cz — 

Confartigianato Imprese Crotone e Catanzaro, riprendendo una vecchia tradizione di manifestazioni organizzate da ca venti anni a Crotone che hanno riscosso sempre grande successo, celebreranno i loro imprenditori in alcuni incontri pubblici che vogliono dare il giusto risalto a tutti coloro i quali negli anni hanno contribuito all’affermazione dei “VALORI DEL LAVORO AUTONOMO”.

system moneyLe manifestazioni, organizzate nelle province di Crotone e Catanzaro, hanno in programma un dibattito dal tema “L’imprese artigiane e PMI in Calabria, prospettive e sviluppo” dove si discuteranno delle difficoltà che le nostre imprese vivono e affrontano quotidianamente e le evoluzioni che il mondo dell’artigianato e delle PMI potrà avere.
Ai dibattiti parteciperanno personalità del mondo delle imprese con le loro testimonianze, rappresentanti istituzionali e politici nazionali e regionali, del mondo della finanza, della Confederazione e dell’informazione. Comunque il momento maggiormente significativo sarà la consegna degli attestati di benemerenza a tutti quegli imprenditori che alla data hanno registrato oltre 25 anni di attività; si tratta dei cosiddetti nostri “CAPITANI CORAGGIOSI” che in silenzio e pur tra mille difficoltà hanno contribuito e contribuiranno alla crescita del nostro territorio creando posti di lavoro ed economia reale.

Nell’ambito delle premiazioni, riconoscimenti particolari verranno consegnati a tutti coloro i quali in questi anni hanno contribuito, col loro imparziale lavoro, alla nostra attività quotidiana: uomini del mondo del credito, dell’informazione, amministratori locali e rappresentanti della nostra Confederazione. Parteciperanno e consegneranno i premi le autorità che saranno presenti alle manifestazioni.
Per meglio organizzare gli eventi, saranno invitati i Sindaci, i rappresentanti associativi delle due province e gli stessi imprenditori interessati, a segnalare le imprese che alla data odierna hanno raggiunto i 25 anni di attività. Una Commissione nominata ad hoc dalle due associazioni delibererà e stilerà gli elenchi di coloro i quali verranno legittimamente insigniti nelle manifestazioni il cui calendario verrà diffuso agli organi di stampa nel prossimo mese di agosto.

Salvatore Lucà che ha sempre curato le manifestazioni negli anni precedenti, ha sottolineato che “da quando si decise, ca. 20 anni fa, di celebrare le qualità e l’impegno dei nostri imprenditori abbiamo rilevato un grandissimo gradimento e tantissima partecipazione alle iniziative programmate, perché d’altra parte si è rilevato negli anni, nostro malgrado, che è uno dei pochissimi momenti di spontanea gratificazione per tutti coloro i quali, pur con tantissimi sacrifici, decidono quotidianamente il da farsi, affrontando un mercato sempre più difficile per tendenze e evoluzioni. In questo momento di profonda crisi resistere in attività in territori come i nostri, significa celebrare senza alcun dubbio i veri eroi di oggi perché sono proprio loro a creare vera produzione e posti di lavoro autonomo e dipendente reali. Siamo veramente orgogliosi di incoraggiare e supportare questi percorsi, i nostri “Capitani Coraggiosi” meriterebbero dalle istituzioni e dalla politica, a tutti i livelli, ben altra attenzione”.