100 idee per Reggio Calabria: Officine Miramare parte con il primo incontro

da OfficineMiramare, Rc — 

officinemiramare 100ideeParte martedì 22 dicembre alle 18 il primo degli incontri previsti da Officine Miramare nell’ambito dell’iniziativa “100 IDEE per Reggio Calabria Città Metropolitana”. Si comincia con i Dialoghi sulla città, tavole di confronto per conoscere, amare, valorizzare e promuovere il patrimonio e l’identità culturale di Reggio Calabria Città Metropolitana.
Le idee proposte dai relatori e dalla mostra Aspettando Morgane a cura di Gianni Brandolino sono l’esito di una call lanciata dal Lastre, Laboratorio Integrato per l’area dello Stretto per lo sviluppo del territorio, coordinato da concetta Fallanca, del Dipartimento PAU, Patrimonio Urbanistico e Architettonico e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Reggio Calabria, in occasione del primo Festival della Città Metropolitana organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica.
Le 100 idee sono articolate secondo tre sezioni.

  • Identità _Patrimonio, Risorsa, Valore | Proposte atte a indagare e mettere in valore il patrimonio identitario dello Stretto funzionale al rafforzamento dell’offerta culturale complessiva.
  • Piano_Pianificazione, Buone pratiche, Assetto del territorio | Proposte inquadrabili già come progettuali, strutturate, cioè, in forma di pianificazione secondo i due piani riconducibili alla costituzione di Reggio metropolitana, quello Generale e quello Strategico.
  • Visioni_Comunicazione, Interazione, Percezione, Partecipazione | Immagini associabili all’idea di Reggio metropolitana e allo scarto tra la vecchia e la nuova realtà urbana; immagini non ancora strutturabili in progetti: visioni, appunto, ancora allo stato di concept.

Nel primo appuntamento raccontano una visione Concetta Fallanca con Daniele Colistra, Chiara Corazziere, Vincenzo Gioffrè, Antonio Taccone, Fabio Villani Conti, Pierpaolo Zavettieri, Luigi Zumbo.

Introdotti dalla Professoressa MARISA CAGLIOSTRO, responsabile scientifico del Progetto OFFICINE MIRAMARE, avranno luogo al Grand Hotel Miramare di Reggio Calabria un ciclo di incontri concepiti come dialoghi, appunto, a due o più voci tra studiosi, ricercatori, associazioni, club service – organizzati in collaborazione con l’Università Mediterranea, l’Università Dante Alighieri, il Conservatorio musicale Cilea, la Soprintendenza Archeologica, la Soprintendenza alle Belle Arti e Paesaggio, l’Accademia di Belle Arti, l’Archivio di Stato, la Biblioteca comunale, l’Archivio, la Biblioteca e il Museo della Diocesi Reggio-Bova, il Museo Archeologico Nazionale, il Comune di Reggio Calabria, la Provincia di Reggio Calabria, le Scuole primarie e gli Istituti scolastici di primo e secondo grado.

I Dialoghi sulla città si articoleranno secondo quattro grandi famiglie: Raccontaci una storia, Raccontaci un monumento, Raccontaci un’esperienza, Raccontaci una visione. Il primo degli incontri in programma vede il racconto di una visione, o meglio di100IDEE per Reggio Calabria Città Metropolitana. Le idee proposte dai relatori e dalla mostra Aspettando Morgane a cura di Gianni Brandolino sono l’esito di una call lanciata dal Lastre, Laboratorio Integrato per l’area dello Stretto per lo sviluppo del territorio, coordinato da Concetta Fallanca, del Dipartimento PAU, Patrimonio Urbanistico e Architettonico e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Reggio Calabria, in occasione del primo Festival della Città Metropolitana organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica.