Inizia la stagione dei saldi anche a Reggio. Attenti a spendere i 346 euro medi per famiglia

da Confcommercio Rc — 

Ci siamo. I ribassi sono già partiti, ma la stagione dei saldi invernali inizierà ufficialmente domani anche a Reggio Calabria. Dopo l’avvio in Basilicata, Campania, Sicilia e Valle d’Aosta, tocca ora anche alla nostra regione dare il via libero alla corsa ai saldi, la caccia all’affare che proseguirà fino al 5 marzo prossimo. Secondo le stime dell’Ufficio studi di Confcommercio ogni famiglia spenderà in media 346 euro, il 3% in più rispetto all’anno scorso.

saldiPer il presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio, Renato Borghi i saldi rappresentano delle occasioni importanti per i consumatori e per gli operatori commerciali: «Sono fondamentali più per dare continuità a quei piccoli, quasi impercettibili, segnali di ripresa che per le loro casse. Servono ora segnali forti e politiche di sostegno e rilancio dei consumi nei negozi che stanno abbandonando le vie dei nostri centri».

Sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente di Confcommercio Reggio Calabria, Giovanni Santoro: «I saldi sono un momento importante per le imprese, saranno un banco di prova per i consumi. E’ un periodo fondamentale per l’economia nazionale, regionale e provinciale».

Segnali incoraggianti, in alcuni settori, sono arrivati già dalle vendite natalizie: «Siamo fiduciosi che dopo un Natale tra alti e bassi le vendite durante il periodo dei saldi saranno lievemente superiori a quelle dello scorso anno e ci sentiamo di essere fiduciosi per il futuro – ha concluso Santoro -. Noi per primi vogliamo il rispetto delle norme e per questo consiglio di rivolgersi ai negozianti di fiducia, prestando massima attenzione ai prodotti contraffatti e a svendite fuori misura».

Occhi puntati, quindi, sulle offerte e sulle percentuali di sconto che dovrebbero riportare un po’ di movimento al settore del commercio cittadino. Per non incappare in falsi saldi, Confcommercio Reggio Calabria, ricorda cinque principi base da seguire per gli acquisti: Cambi, prova dei capi, pagamenti, prodotti in vendita e indicazione del prezzo.