Reggio aspetta Romeo e Giulietta

da Ruggero Pegna — 

Con la conferenza stampa tenuta a Reggio dal promoter Ruggero Pegna e dal produttore David Zard, è iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo in Calabria del Musical Romeo e Giulietta – Ama e Cambia il mondo. A due anni dalla prima all’Arena di Verona, l’eccezionale trasposizione musicale dell’opera di William Shakespeare chiuderà il suo tour dei record con quest’ultima tappa il 5 e 6 febbraio nel palasport reggino. Nell’attesa, procede la vendita dei biglietti per gli spettacoli serali delle ore 21 in tutti i punti autorizzati Ticketone.
Romeo e GiuliettaAttesi a Reggio per questo gran finale (poi il Musical si fermerà per almeno tre anni), numerosi fan da tutta Italia. Eccezionale anche la partecipazione delle scuole calabresi agli spettacoli mattutini. Diffuso l’elenco degli Istituti di tutta la regione che, al momento, hanno confermato la loro presenza, con oltre quattromila giovani: Liceo Classico Sirleto di Catanzaro,  Istituto Superiore Liceo Scientifico e Classico di Corigliano, I.I.S. M. Ciliberto di Crotone, I.I.S. Zanotti Bianco di Gioiosa Jonica Marina, Liceo Statale T. Campanella di Lamezia Terme, Istituto Comprensivo di Melicucco, Liceo Classico Bruno Vinci di Nicotera, I.I.S. Liceo di Oppido Mamertina, Istituto Comprensivo di Nocera Terinese, Liceo Rechichi di Polistena, Istituto Comprensivo G. Galilei di Reggio Calabria, Istituto Piria di Reggio Calabria, Istituto B. Telesio di Reggio Calabria, Liceo Artistico Preti-Frangipane di Reggio Calabria, Liceo Scientifico L. Da Vinci di Reggio Calabria, Istituto Comprensivo di Rizziconi, Istituto Comprensivo statale di Roccella Jonica, Liceo Scientifico P. Mazzone di Roccella Jonica, Istituto Comprensivo Sant’Eufemia-Sinopoli-Melicuccà di Sant’Eufemia di Aspromonte, Liceo Scientifico di Sant’Eufemia di Aspromonte, Liceo Scientifico I.I.S. Einaudi di Serra San Bruno, Istituto Alessio Contestabile di Taurianova, Istituto G. Pascoli di Taurianova, Istituto Comprensivo di Tropea, Istituto Galileo Galilei di Vibo Valentia, I.I.S. Nostro-Repaci di Villa S. Giovanni, Università della Terza Età di Casole Bruzio.

In tre anni di tour “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” ha visitato 18 diverse città italiane per complessive 28 tappe e totalizzato oltre 850.000 spettatori in 320 repliche, inclusi i 31 matinée dedicati alle scuole, di cui lo spettacolo detiene i record di rappresentazioni, suscitando un entusiasmo senza precedenti e svettando in cima alle classifiche di incassi. Numerosi i grandi riconoscimenti in Italia e all’estero. Lo scorso 21 settembre lo spettacolo è stato protagonista indiscusso agli Oscar del Musical 2015 che si sono tenuti al Teatro Brancaccio di Roma, ricevendo ben 8 candidature e vincendo 4 premi: Migliori coreografie (Veronica Peparini), Migliori costumi (Frédéric Olivier), Miglior Spettacolo (David e Clemente Zard) e Spettacolo più votato dal web.

Romeo o Giulietta 1L’organizzatore Ruggero Pegna, reduce dal clamoroso successo dei Promessi Sposi nella città dello Stretto, non ha dubbi: “E’ uno spettacolo straordinario, imperdibile e irripetibile in Calabria, anche per gli elevatissimi costi”.
Eccezionale il cast, con numerosi big della musica e dello spettacolo italiani: Federico Marignetti “Romeo”, Giulia Luzi “Giulietta”, Vittorio Matteucci “Conte Capuleti”, Luca Giacomelli Ferrarini “Mercuzio”, Gianluca Merolli “Tebaldo”, Silvia Querci “la Nutrice”, Leonardo di Minno “il Principe”, Roberta Faccani “Lady Montecchi”, Barbara Cola “Lady Capuleti”, Riccardo Maccaferri “Benvolio”, Giò Tortorelli “Frate Lorenzo” e lo straordinario corpo di ballo diretto impeccabilmente dalla coreografa Veronica Peparini. Le musiche originali sono di Gerard Presgurvic, i testi di Vincenzo Incenzo e la regia di Giuliano Peparini, tra i registi e coreografi più innovativi al mondo, già Primo Ballerino al Ballet National de Marseille. L’evento reggino ha il Patrocinio della Provincia di Reggio Calabria.