A scuola con i droni: a Cosenza per gli alunni delle quinte dell’IC Don Milani

da Michele Arnoni — 

Ha preso il via stamattina per gli alunni delle classi quinte delle Scuole Primarie dell’Istituto Comprensivo “Don Milani – de Matera” di Cosenza diretto dal dirigente scolastico Immacolata Cairo, il Progetto relativo al pensiero computazionale e ai “droni”. Gli esperti della Società iMaS s.r.l., azienda a livello nazionale tra le più importanti del settore delle tecnologie digitali applicate alla didattica, hanno illustrato agli alunni il progetto.

Partendo da esempi pratici e con “droni” professionali, gli alunni si sono resi conto di come si costruiscono, come si programmano e come si possono utilizzare. Una breve dimostrazione del software Scratch, ha incuriosito alunni ed insegnanti per la novità rappresentata da questo linguaggio di programmazione “open source” progettato per l’insegnamento della programmazione tramite primitive visive, utilizzato in molti progetti pedagogici in tutto il mondo ed utilizzabile per programmare applicazioni robotiche. L’interesse per l’innovazione si è tramutato in fervore quando dalla teoria si è passati alla pratica.
Alunni, docenti ed anche numerosi genitori insieme al Presidente del Consiglio Michele Arnoni, guidati dagli esperti, nel Parco “C. Alvaro” adiacente l’Istituto, hanno avuto modo di vedere in azione queste piccole novità tecnologiche: nasi all’insù, sorrisi ed emozione si perdono nell’incanto della visione dei piccoli aeromobili che, senza pilota umano e controllati da un computer, ora volano ora toccano terra. Il Progetto “A scuola con i Droni”, già nel Piano triennale dell’O.F. dell’Istituto, proseguirà in continuità con la Scuola S. di I Grado per approfondire le conoscenze, nonchè gli usi e gli ambiti di applicazione anche in materia di norme nazionali ed internazionali.