Oltre la Leopolda rimangono i problemi di Reggio: le prime 6 priorità. E l’elenco continua

da Francesco D’Amato — 

Reggio panoramaIn quale Leopolda si discutono i progetti per Reggio Calabria?

 

Sono quasi due anni di Amministrazione Falcomatà e al di là della raccolta differenziata avviata (ma con strade mai spazzate al di là del centro storico e verde pubblico in cerca d’adozione) ancora non si conoscono obiettivi e azioni da raggiungere, non si vedono risultati, né si intravede “la capacità di immaginare il futuro della città” (metropolitana).

I reggini vorrebbero possibilmente vivere normalmente il presente oltre che il futuro:

  1. Lido Comunale: ancora un estate nel degrado.
  2. Corso Garibaldi, Piazza Italia e Piazza Duomo: sembra di rivivere i cantieri della Salerno-Reggio Calabria.
  3. Parco lineare Sud: ripresa lavori?… buio totale.
  4. Area Pentimele: proposta… quando vedremo magari le ruspe nell’area ex- fiera per far sorgere un bel parco pubblico?
  5. Lungomare di Gallico: dopo i festeggiamenti e i brindisi per qualche centinaia di mt nuovi… non si muove foglia… a quando il collegamento con Catona e il nuovo lungomare?
  6. Arghillà: a parte il trito e ritrito Sportello Sociale… qualcuno pensa ad un investimento produttivo? (la Fiera ad Arghillà?)
  7. … l’elenco continua …

Patto per il Sud ? Patto per Reggio. Ben vengano i Patti… ma aspettiamo i ” FATTI”.
La città in attesa di riscontro.