C’è tempo fino all’8 giugno per candidarsi ai corsi sull’autoimprenditorialità

da Porzia Benedetto —

Unioncamere Calabria, per il tramite delle Camere di Commercio calabresi, Regione Calabria attraverso il Dipartimento “Sviluppo economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali” e il Dipartimento “Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura” e USR Calabria promuovono il “Bando di selezione per l’individuazione di partecipanti ai percorsi formativi sull’autoimprenditorialità”, nell’ambito del Progetto S.O.S. (Service of Support) – Nuove imprese a valere sul Fondo di Perequazione 2014”.

autoimprenditoriIl bando prevede la realizzazione di tre corsi di formazione sulle tematiche dell’autoimprenditorialità a conclusione dei quali, i partecipanti che presenteranno le idee di impresa più meritevoli e cantierabili, potranno beneficiare di un’assistenza specialistica individuale finalizzata alla redazione del Business Plan. I corsi si svolgeranno, nei mesi di giugno e luglio 2016, presso le Camere di Commercio di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria.

OBIETTIVO: Promuovere e sostenere l’autoimpiego e la creazione di nuove imprese attraverso l’attivazione di servizi integrati di informazione, orientamento, formazione, assistenza tecnica, accompagnamento all’imprenditorialità. In particolare, l’azione è riservata alla costituzione di imprese femminili, innovative, giovanili, sociali e di immigrati della Regione Calabria operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del commercio, delle costruzioni, del turismo e dei servizi.
BENEFICIARI: Possono partecipare al bando esclusivamente aspiranti imprenditori, in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore, interessati a sviluppare una propria idea di impresa residenti nella Regione Calabria o cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: Il bando integrale corredato dalla modulistica di partecipazione è disponibile sul sito di Unioncamere Calabria. Le candidature potranno essere trasmesse, dal 23 maggio all’8 giugno 2016, esclusivamente tramite PEC. Il criterio di valutazione è rappresentato esclusivamente dalla data di arrivo delle domande ritenute conformi ai requisiti richiesti dal bando.

SCARICA: