Creare a Reggio una Consulta Femminista per cercare soluzioni collettive

da Collettiva AutonoMIA, Rc —

Come Collettiva AutonoMIA Reggio Calabria siamo stanche di chiedere, stanche di scontrarci con silenzi imbarazzanti e muri di gomma istituzionali.

La nostra volontà è quindi quella di ORGANIZZARCI IN MANIERA AUTONOMA per ANALIZZARE, METTERE IN COMUNE, CONDIVIDERE I BISOGNI e RICERCARE SOLUZIONI COLLETTIVE.

csoa-cartellaCreiamo dunque insieme una CONSULTA FEMMINISTA, incontrandoci oggi, mercoledì 8 giugno, al CSOA “A. Cartella” in via Quarnaro I alle ore 17.30.

Nessuno vuole vedere:

Che esiste una cultura machista che ci assassina nella mente e nel corpo.
Che i femminicidi non sono eccezioni, frutto di gesti inconsulti, ma la norma.
Che la resistenza ai programmi scolastici di educazione contro gli stereotipi di genere è complicità.
Che il concetto di “Famiglia Naturale” con ruoli maschili e femminili definiti ed immutabili non fa che perpetrare questa cultura patriarcale e sessista.
Che i tagli ai centri antiviolenza LAICI eliminano gli unici luoghi in cui le donne hanno l’opportunità di venir fuori da queste terribili situazioni.
Che il linguaggio sessista dei media alimenta il sistema machista.

NON SIAMO VITTIME e vogliamo VIVERE LIBERE DALLA VIOLENZA MASCHILE: in autonomia, con la sovranità dei nostri corpi, delle nostre scelte e delle nostre vite. Invitiamo tutte le donne, e anche gli uomini che vorranno ascoltare e mettersi in discussione, a tessere una rete di resistenza e di solidarietà contro i Diktat di questo sistema patriarcale.

Sappiamo bene quanto lo stare insieme, il creare rapporti fra di noi, umani e politici, ci permettono di rendere visibili le violenze e ci permettono di sostenerci dandoci la forza di ribellarci a ciò che ci opprime e soprattutto di essere efficaci… FACCIAMOLO INSIEME!