Comitato Sindaci della Locride: Fuda e Calabrese invitano il Presidente Imperitura alle dimissioni

Patti con colpi di coda, che non sembrano volersi arrestare.

Il lunedì al Cilea, quello in cui il tridente Falcomatà/Minniti/Oliverio (in rigoroso ordine non solo alfabetico, ma anche di intervento) ha presentato i Patti alla città, provoca l’ennesimo colpo di coda.

lettera Siderno LocriStavolta arriva dalla Locride, ed ha due firme che pesano. I due sindaci dei due Comuni principali, Siderno e Locri, spiegano senza mezzi termini a Giorgio Imperitura, Presidente del Comitato sindaci della Locride, che stavolta ha proprio esagerato.

Scrivono Pietro Fuda e Giovanni Calabrese: “Quanto verificatosi lunedì pomeriggio a Reggio Calabria, nel corso della manifestazione politica di presentazione del Patto Calabria, con un tuo intervento, programmato con altri e NON con i sindaci della Locride, rappresenta la cosiddetta goccia che fa traboccare il vaso”.
E vanno oltre, fino a un punto fermo: “non condividendo […] la Tua fallimentare gestione […] ti invitiamo” a dimetterti.

Come si diceva? Patti chiari…