Il nuovo Rettore dell’Università di Macerata, Francesco Adornato, domenica 26 giugno torna nella sua Cittanova

dal Comune di Cittanova (Rc) —

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, a nome dell’intera comunità cittanovese, esprimono grande compiacimento per l’elezione del prof. Francesco Adornato a Magnifico Rettore dell’Università di Macerata. Unitamente alle più vive e sincere congratulazioni Cittanova tutta manifesta il legittimo orgoglio per un concittadino chiamato ad un così prestigioso quanto oneroso incarico. Un incarico ancora più importante e prestigioso di quello che già da anni lo ha visto preside di facoltà e direttore di dipartimento, oltre ai qualificanti traguardi raggiunti dal prof. Adornato nel mondo accademico, editoriale ed in campo politico e amministrativo.

francesco adornato rettore macerataLa presenza di un cittanovese al vertice di una così importante istituzione formativa e culturale quale l’Università di Macerata (una delle più antiche e prestigiose) assume una valenza particolare e rappresenta un segnale significativo per l’intera comunità, impegnata in un difficile percorso di crescita e di sviluppo sociale ed economico. L’elezione a Rettore di un docente cittanovese testimonia, al di là delle indiscusse ed elevate competenze professionali del prof. Adornato, che anche le risorse culturali locali possono riuscire a crescere e ad affermarsi.
Accanto ad un cursus honorum di assoluta eccellenza il neo Rettore ha sempre saputo farsi apprezzare per le sue rilevanti doti umane e qualità personali che saprà far valere anche in questa nuova ed entusiasmante sfida.

L’Università rappresenta, da sempre, un importante punto di riferimento per il territorio, un motivo di speranza per i nostri giovani ed un motore per lo sviluppo economico, sociale e culturale. Siamo certi che il prof. Adornato coglierà e affronterà in modo adeguato questa sfida e porterà sempre più in alto il nome di Cittanova. Anche per questo il suo paese, con affetto ed orgoglio, lo saluterà domenica 26 giugno alle ore 19,00 con una manifestazione pubblica in Piazza San Rocco, promossa dall’Amministrazione Comunale.