Gallico-Gambarie: gratitudine del sindaco Malara per la consegna dei lavori del primo km del III lotto

dal Comune di S. Stefano d’Aspromonte (Rc) —

Gallico Gambarie III lotto“Oggi, con la consegna dei lavori del primo chilometro, è iniziata l’effettiva costruzione della “nostra” strada a scorrimento veloce, aldilà dei torrenti di parole spesi fino ad oggi”: è quanto afferma in una nota l’Amministrazione Comunale di Santo Stefano, capitanata dal Sindaco Francesco Malara.

“Certamente grande merito per esserci riusciti va’ dato ai Presidenti Raffa ed Oliverio che nelle rispettive qualità sono stati i protagonisti principali che hanno consentito l’avvio di tale opera dimostrando in tal modo il loro sano pragmatismo. Una giusta menzione va fatta anche a tutti coloro che li hanno preceduti negli anni nei diversi incarichi pubblici. Ciò a testimoniare che la strada non ha colore politico, ma rappresenta e dovrà rappresentare un esempio di capacità amministrativa a servizio della cittadinanza. L’avvio dei lavori, infatti, è il risultato delle sinergie istituzionali che si sono realizzate grazie all’amalgama rappresentata da una volontà collettiva generalizzata, che riconosce a tale opera un significato di alta valenza sociale, economica, turistica e addirittura la sta facendo assurgere a simbolo della capacità regionale di realizzare grandi opere.
Da parte nostra ci piace evidenziare che non esiste spettacolo più bello di quello visto oggi, lo spettacolo dei mezzi meccanici in movimento con la luce dei lampeggianti che spunta tra nuvole di polvere alzata per aria per via del movimento terra, il resto non interessa. Quello che ci importa è che quei motori e quei lampeggianti non si spegneranno e tutti i cittadini, della vallata del Gallico e non, che passeranno da questa strada vigileranno che ciò non accada mai, in quanto l’unica cosa che vogliamo è la realizzazione di una strada intorno alla quale dovremo essere bravi tutti insieme a costruire il nostro futuro.”