Islands Festival a Favazzina (Rc): musica dal vivo il 3, 10 e 27 agosto

da Filippo Sorgonà —

Mercoledì 3 agosto a Favazzina la serata di apertura con “Tab_ularasa “ in concerto e la mostra “Strappi”.
Si terrà nel mese di agosto la quarta edizione di Islands Festival, rassegna indipendente di musica dal vivo attiva dal 2013 nella provincia di Reggio Calabria.

IslandsLocandinaNato nel 2013, quest’ultimo progetto nato dalla curatela artistica di Antonio Polimeni ed Emanuele Luppino e dalla loro, ormai decennale, esperienza nel campo delle autoproduzioni, ha l’obiettivo di offrire una rappresentazione dello zeitgeist musicale ed espressivo del nostro tempo.
Dopo il successo delle scorse edizioni, che ha portato i promotori della manifestazione a stringere forti legami con alcune fra le realtà più rappresentative del circuito underground italiano e a ricevere la committenza per la direzione artistica della terza edizione di IMAGO a Bologna (festival internazionale di musica elettronica e arti visive patrocinato dal Comune di Bologna e dall’istituzione Bologna Musei) la nuova sfida per l’evento reggino è quella di diventare sempre più un punto di riferimento per i giovani del territorio regionale, cavalcando l’onda che ha visto nascere nuove manifestazioni di questo tipo anche nelle altre province calabresi.
Tra gli appuntamenti già annunciati, il 27 agosto l’unica data nel Sud Italia di Oliver Coates, violoncellista tra i più importanti al mondo, già membro della London Contemporary Orchestra e stabile collaboratore di musicisti di primissimo rilievo nella scena internazionale tra cui Radiohead, Massive Attack, Sigur Ròs, Boards of Canada, Steve Reich e Mica Levi, con la quale ha realizzato la pluri-premiata colonna sonora del film “Under The Skin” nel 2013 e pubblicherà il prossimo autunno un nuovo album collaborativo sulla storica etichetta Warp Records.

E’ prevista il 10 agosto, per la notte di San Lorenzo, sempre a “L’Isola” di Favazzina, l’esibizione di Dave Saved, giovane producer di origini campane, protagonista lo scorso anno di “The Future Sound of Classical”, progetto di RAI Nuova Musica e club2club festival che ha visto esibirsi presso l’Auditorium “Arturo Toscanini” di Torino alcuni tra i migliori artisti italiani nel campo della musica elettronica accompagnati dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI. Con Saved ci saranno anche alcuni dj locali, gli (Allmyfrienzare)DEAD, storica band garage rock reggina che festeggerà – proprio il 10 agosto – il suo decimo anniversario di attività, e Selfishadows, progetto tra musica sperimentale e new wave di Daniele Giustra, già batterista dei Fjelds e direttore artistico di alcuni club di riferimento per la musica dal vivo in città e nella regione.
Tutti gli eventi saranno seguiti e promossi da OndaAnomala e Radio Antenna Febea, tra i main-partner del Festival.

La serata di inaugurazione si terrà mercoledì 3 agosto presso “L’Isola”, a Favazzina, con il concerto di Tab_ularasa, cantastorie punk toscano che presenterà per l’occasione “Strappi”, mostra di collage/détournement.

CALENDARIO

3 agosto        
Tab_ularasa (art punk, Milano) in concerto
“Strappi”, mostra di collage/détournement
Dj set di OndaAnomala, Daniele Giustra e Flavio Foti

10 agosto      
Dave Saved (body music, Napoli) – (Allmyfriendzare)dead (garage rock, Reggio Calabria) – Selfishadows (new wave, Reggio Calabria) in concerto
Dj set di OndaAnomala e Flavio Foti

27 agosto      
Oliver Coates (cello & electronics, Londra) in concerto
“Motore Immobile”, retrospettiva sul minimalismo italiano e selezione musicale
Dj set di Flavio Foti