Giuseppe Falcomatà RiScattaReggio: un concorso fotografico aperto a tutti, scade il 30 settembre

dal Comune di Reggio Calabria —

“RiScatta Reggio”: Un concorso fotografico per promuovere il territorio di Reggio Calabria valorizzandone gli aspetti architettonici, naturalistici, popolari, economici, turistici. E’ l’idea lanciata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà. L’obiettivo del Concorso è quello di “promuovere, attraverso la fotografia come forma d’arte, la conoscenza e l’identità storica, artistica, paesaggistica e naturalistica della Città”, con la consapevolezza che “è la cultura la prima vera arma di riscatto per Reggio Calabria”.

riscattareggioIl Regolamento del Concorso è stato pubblicato sul sito web istituzionale del Comune di Reggio Calabria. Il concorso è aperto a tutti, maggiorenni e minorenni. Per partecipare basterà inviare alla mail riscattareggio@gmail.com, entro il 30 settembre 2016, una fotografia per ciascuna delle tre categorie individuate: cambiamenti, emozioni, ricordi. L’oggetto del messaggio dovrà contenere il nome del partecipante e nella mail dovranno essere indicate la categoria scelta, il titolo dell’immagine, la didascalia esplicativa e le generalità del partecipante. Saranno accettate foto a colori o in bianco e nero, eseguite sia in luogo interno sia esterno. Non sono ammessi fotomontaggi, né foto con scritte sovraimpresse o con altri tipi di addizioni. Le foto vincitrici saranno premiate direttamente dal Sindaco, in un’apposita cerimonia che si svolgerà presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, e saranno esposte all’interno del Municipio reggino.

«Da sempre sosteniamo che questa città ha bisogno di riappropriarsi della sua identità, di rinnamorarsi di se stessa – ha commentato il Sindaco Giuseppe Falcomatà – un concorso fotografico sulla città ha un duplice obiettivo: da una parte serve a promuovere le bellezze del nostro territorio, a individuarne le caratteristiche profonde, a coglierne lo spirito più intimo, dall’altra è un vero e proprio invito, rivolto ai turisti e ai cittadini, soprattutto ai più giovani, a scoprire, o riscoprire il nostro territorio, a guardarlo con occhi diversi, con lo sguardo del fotografo intento a cogliere aspetti caratteristici, dettagli, ricordi, paesaggi, panorami. In generale tutto ciò che abbiamo quotidianamente sotto gli occhi e al quale probabilmente non facciamo molto caso. E’ necessario un cambio di approccio nella visione e nella passione che dedichiamo alla nostra città. Spero che da questo concorso venga fuori tutto l’amore che Reggio Calabria merita».