Continuano le iscrizioni alla Mediterranean Cup di Reggio: arrivano anche gli Usa e la campionessa del mondo Optimist

dal Circolo Velico Reggio —

Per la prima volta, alla Mediterranean Cup, partecipano due regatanti provenienti dagli USA, un’altra bandiera, quella delle stelle e strisce, che si alza sul pennone della Regata internazionale giunta alla trentaduesima edizione. I due regatanti iscritti sono Peter Foley e Audrey Foley  con i numeri velici USA 200005 il primo e USA 21303 la seconda. Nel perfezionare l’iscrizione hanno chiesto di potersi fermare a Reggio Calabria  sino al 6 Novembre  e allenarsi nelle acque dello Stretto con il croato Denis Finderle, il coach del Circolo Velico Reggio.
A questi due regatanti si unisce la maltese Victoria Schultheis, campionessa del Mondo della Classe Optimist in Portogallo, e intanto viene perfezionata l’iscrizione dei greci, degli sloveni e dei croati. Per la Turchia si sta aspettando la concessione del visto. Le preiscrizioni alla 32° edizione della Mediterranean Cup si effettuano quest’anno solo on-line e la prima data di riferimento per conoscere il numero approssimativo è il 14 ottobre, mentre dopo tale data si potrà ancora effettuare l’iscrizione, sempre attraverso la regolarizzazione dell’operazione che viene gestita tutta attraverso il sito dedicato alla regata.

Vela regata Rc StrettoLa macchina organizzativa è pronta per far vivere ai partecipanti  e alle loro famiglie  giornate variopinte di sport  e di divertimento oltre che di valorizzazione di alcune peculiarità della città e del tema che accompagna la manifestazione che è legato all’ambiente e alle fonti di energie rinnovabili.

La regata si svolgerà al Lido Comunale, che può accogliere con il suo ampio litorale tutte le imbarcazioni collegandosi idealmente alla sede del Circolo Velico, che farà da base nautica. La cerimonia di apertura si svolgerà sempre al Lido Comunale con i portabandiera delle nazioni presenti e si sta perfezionando il programma e l’organizzazione con l’ausilio di alcune scuole reggine. Quest’anno viene presentata  una macchina totalmente elettrica, in onore al tema ambientale, che collegherà la sede del Circolo al lido Comunale e costituirà una attrazione  e una curiosità  per il pubblico reggino.

“Tutta l’organizzazione è già avviata” ha dichiarato il Presidente Carlo Colella. “C’è molto entusiasmo da parte sia dei partecipanti  e della cittadinanza che accoglierà i primi arrivati sin dal giorno 30 ottobre  nel modo migliore possibile. Tutto è pronto per questa grande Kermesse della vela giovanile internazionale con Reggio Calabria capitale mondiale”.

Reggio Calabria diventa un momento di incontro tra i popoli, una occasione per vivere in maniera unica  al mondo per i giovanissimi velisti la disciplina della vela. L’Albo d’Oro della manifestazione mette in evidenza che tra i partecipanti vi sono atleti e velisti olimpici di tutte le nazioni partecipanti e  questi dati agonistici che danno il segno del valore alto della partecipazione alla manifestazione e  la garanzia di successo della imminente 32° edizione.