Dopo l’energia di Emma Marrone, il PalaCalafiore di Reggio attende Alessandra Amoroso ed Elisa

da EsseEmme Musica —

emma-marrone-liveGrandi emozioni ed energia allo stato puro con il concerto di Emma Marrone, lunedì sera al PalaCalafiore di Reggio Calabria. Unica tappa regionale dell’Adesso tour, l’esibizione della cantante di “Calore” era attesissima in tutta la regione e i suoi fan non si sono fatti attendere. Il PalaCalafiore ha riaperto così i battenti ai grandi eventi riempiendosi fin dalle prime ore di giovanissimi e non solo, arrivati da ogni angolo della Calabria per assistere allo spettacolo. Dopo l’apertura di Antonio Spadaccino – anche lui come la Marrone tra i vincitori della trasmissione Amici di Maria De Filippi -, Emma è salita sul palco con tutta la sua consueta carica facendo esplodere sulle note di “Adesso” l’attesa del numeroso pubblico. E’ poi stato uno snocciolarsi di hit che hanno segnato la carriera della vulcanica interprete che, da “L’amore non mi basta” a “Schiena”, passando per “Finalmente” e “Occhi profondi”, non si è risparmiata in coreografie, accompagnata da alcuni ballerini, sorprendenti cambi d’abito e interazioni con scenografie spettacolari anche luminose che hanno reso il concerto un live unico e coinvolgente.

Non sono mancati momenti di riflessione: su tutti basta citare quella fatta in occasione del brano “Io di te non ho paura”, dedicato alle donne e contro ogni violenza. E non sono mancati ancora i ringraziamenti che Emma non ha lesinato per tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del tour e della serata reggina, prima di concludere con “Il paradiso non esiste” e “Poco prima di dormire”. Nel corso della serata ad Emma è stato consegnato un riconoscimento da parte del maestro orafo Michele Affidato.

Il concerto al PalaCalafiore è stato organizzato dalla Esse Emme Musica di Maurizio Senese e di fatto apre una piccola serie di concerti “al femminile” che nelle prossime settimane vedranno salire sul palco anche Alessandra Amoroso (24 ottobre) e Elisa (6 dicembre), per un autunno in musica. Ma non finirà lì: il promoter catanzarese ha preannunciato un inverno senza precedenti dal punto di vista della musica dal vivo, nella Città dello Stretto. «Sarà una stagione ricca di appuntamenti imperdibili – ha detto -, per l’intera regione e per Reggio Calabria che ospiterà eventi per tutti i palati, alcuni attesi anche da anni».