Gradito il gradimento per Oliverio e Falcomatà

Arriva tutti gli anni in questo periodo, la classifica di gradimento sugli amministratori locali. Negli ultimi anni molti sono i commenti sui social, un po’ meno quelli tradizionali e ufficiali, a mezzo stampa.

Il primo (e per ora unico, almeno per i risultati attribuiti al governatore della Calabria) a plaudere per i risultati della rilevazione annuale effettuata da IPR Marketing per Il Sole24Ore sul livello di gradimento dei governatori italiani” è Sebi Romeo, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale: “la maggioranza dei calabresi ha espresso una posizione di piena condivisione e di apprezzamento rispetto al lavoro che Mario Oliverio sta portando avanti. Con un indice di gradimento del 51%, infatti, il nostro presidente risulta essere il governatore del Mezzogiorno più apprezzato d’Italia, staccando di molto il dato medio per il Sud, fermo al 39,5%. Tale consenso è da interpretare come un chiaro segno di fiducia che carica ancor di più chi governa la nostra Regione di una unica responsabilità, quella di proseguire, liberi da ogni condizionamento, il paziente e faticoso lavoro di concreto cambiamento”.

ipr-falco-2017A stretto giro arriva il plauso per i risultati attribuiti al sindaco di Reggio Calabria dai capigruppo di maggioranza«La classifica di gradimento degli amministratori realizzata da IprMarketing per il Sole24Ore certifica il buon lavoro messo in campo dall’Amministrazione e l’altissimo indice di gradimento dei cittadini nei confronti del Sindaco Giuseppe Falcomatà, che si conferma il più amato in Calabria e tra i primi di tutto il Meridione. E’ chiaro che questo tipo di classifiche non rappresentano un indice totalmente realistico del lavoro che viene portato avanti dall’Amministrazione ma il fatto che Falcomatà abbia scalato ben 15 posizioni, risultando primo tra i Sindaci calabresi, con un miglioramento di qualche punto percentuale sull’indice di gradimento, rappresenta certamente un segnale positivo. E’ il segno che la strada è quella giusta e che si cominciano a raccogliere i primi frutti del gran lavoro messo in campo dall’amministrazione nel primo scorcio di mandato. Programmazione, trasparenza, partecipazione, legalità e giustizia sociale: evidentemente i cittadini condividono il metodo che ci siamo dati e che il Sindaco Falcomatà incarna alla perfezione proseguiamo il nostro cammino insieme, continuando a lavorare a testa bassa come abbiamo sempre fatto».