Bruciata l’auto del parroco di Bocale, la solidarietà di Falcomatà

“Piena vicinanza e solidarietà al Parroco di Bocale Don Giuseppe Cosa, destinatario di un vile atto intimidatorio avvenuto la scorsa notte, quando ignoti hanno dato alle fiamme la sua auto, parcheggiata a pochi passi dalla Chiesa “Santi Cosma e Damiano”. E’ quanto dichiara il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando il grave atto intimidatorio subito dal Sacerdote della Parrocchia della periferia sud di Reggio Calabria.

“L’intera comunità della Città Metropolitana si stringe attorno a Don Giuseppe e ai suoi parrocchiani – ha aggiunto il sindaco Falcomatà – sono certo che gesti come questo non fermeranno la fervida attività della chiesa di Bocale che in questi anni ha assunto un’importante funzione sociale riconosciuta dall’intera comunità”.