A Reggio una nuova isola ecologica per la raccolta differenziata

dal Comune di Reggio Calabria

Buone notizie per la gestione del ciclo dei rifiuti nella città di Reggio Calabria. Grazie al Piano di azione regionale per il miglioramento del servizio di raccolta differenziata in Calabria che prevede interventi a sostegno della raccolta differenziata nelle realtà urbane maggiormente significative in termini di produzione dei rifiuti, il comune di Reggio Calabria si doterà di una nuova isola ecologica che servirà la zona sud della città. La giunta comunale ha deliberato la partecipazione al bando regionale destinato ai comuni più popolosi della Calabria che per beneficiare del finanziamento dovranno presentare un piano di gestione comunale dei rifiuti urbani dal quale si rilevi il raggiungimento di un livello di raccolta differenziata almeno del 65% entro il 2020. Obiettivo cui il Comune si trova perfettamente in linea assestandosi all’inizio del 2017 intorno al 40%.
A queste misure strutturali che hanno portato l’esecutivo comunale a formulare una richiesta di finanziamento di quasi 6 milioni di euro, tra il 2018 e il 2020, deliberando la partecipazione al bando, si aggiunge  una nuova  proposta di regolamento comunale  per la gestione dei rifiuti urbani e assimilati.

«Con queste iniziative promosse dall’Amministrazione Falcomatà – ha spiegato l’Assessore all’Ambiente Giovanni Muraca – la Città si attrezza per gestire con una puntuale programmazione il sistema integrato della raccolta differenziata cittadina, predisponendo così le infrastrutture necessarie a far seguito all’incremento sostanziale della raccolta, mediante la predisposizione di un nuovo sistema di governance. L’individuazione di una nuova isola ecologica, centro di smistamento per la differenziazione dei rifiuti e per il successivo avvio alla filiera del riuso, rappresenta un ulteriore tassello di questo percorso, offrendo anche alla zona sud un riferimento tecnologico per una gestione moderna ed efficiente del rifiuto inteso nella sua accezione di risorsa».