Con…Certo Gusto: inaugurata a Cosenza la Residenza Ruggi d’Aragona

da Raffaella Aquino

Tra suoni e sapori del Nord Europa la Residenza Ruggi d’Aragona ha inaugurato una nuova stagione culturale all’insegna della raffinatezza, del gusto e dell’eleganza. Le sontuose stanze dell’antica dimora situata nel centro storico di Cosenza hanno ospitato ieri sera un evento di alta qualità tra musica e buon cibo dedicati, per l’occasione, ai paesi nordici, “Con…Certo Gusto”, assaggi di cultura tra musica e gastronomia.

Una serata che ha visto la Grieg Chamber Orhestra, diretta dal Maestro Giuseppe Pisciotta eseguire brani di Gustav Host, tra questi Jig e Ostinato e brani di Nicolay Rakov ed Edward Grieg, tra cui Praelude, Gavotte, Air. Melodie e suoni che hanno riecheggiato nelle lussuose stanze della Residenza e hanno incamerato notevoli apprezzamenti da parte del pubblico di appassionati presenti alla serata evento.

A seguire una magnifica cena. A deliziare i palati degli ospiti sono state le sapienti mani dello chef Carmelo Fabbricatore che, con gusto e ricercatezza ha sfornato succulenti piatti rigorosamente fedeli alla tradizione del Nord Europa, dai chicchi di carnaroli al salmone fumè e perline di caviale al branzino marinato su crostone al cantalupo. Aromi e sapori nordici immersi in un’atmosfera luxury e di charme che fanno della Residenza Ruggi d’Aragona un luogo di grande valore artistico e storico all’interno del quale vivere un viaggio emozionale tra fascino ed eleganza. La Residenza Ruggi d’Aragona che – lo ricordiamo – nasce come albergo diffuso e sede di luxury event – si appresta a divenire – grazie ad un calendario di eventi ricco e d’essai –  il salotto culturale di una città, Cosenza, in continua crescita e trasformazione, pur mantenendo fede a tutte le sue straordinarie bellezze storiche.