Reggio festeggia i 30 anni di Erasmus illuminando il castello di blu

dal Comune di Reggio Calabria

Anche il Comune di Reggio Calabria presente in questi giorni ad Officine Farneto di Roma, in occasione degli eventi organizzati dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, per la Settimana Europea della Gioventù. Una settimana che nasce tra l’altro per celebrare i 30 anni di Erasmus, il programma di mobilità europea che fa viaggiare i giovani di tutta Europa, attraverso la partecipazione a progetti di interscambio formativo.

Moltissime le iniziative che nel corso della prossima settimana si svolgeranno in tutta Italia, in occasione della Festa dell’Europa del 9 maggio. Una data che richiama la storica dichiarazione del ministro francese Schuman, che pose le basi per la costituzione di quella che sarebbe diventata nel tempo la moderna Unione Europea, di cui quest’anno tra l’altro si celebrano i 60 anni dei trattati di Roma, firmati nel 1957.

Per il 9 maggio le tre Agenzie nazionali responsabili dell’attuazione del programma: INDIRE, INAPP e ANG., hanno pensato l’iniziativa “M’illumino d’Erasmus”. Lo scopo è quello di coinvolgere nelle celebrazioni del 2017 tutti i Comuni d’Italia, illuminando un proprio monumento simbolo della città, per dare maggior visibilità al Programma europeo coinvolgendo attivamente i territori.

Il Comune di Reggio Calabria, tramite lo sportello Europe Direct,  ha aderito alla iniziativa, proponendo il Castello Aragonese, che a partire dalle ore 20 di martedì 9 maggio, sarà illuminato di blu. Tutti i giovani della città, specialmente i tanti che hanno partecipato ai programmi Erasmus, pertanto potranno recarsi a piazza Castello per immortalare con una istantanea la propria condivisione, usando #MilluminodErasmus.
L’evento, darà il via ufficiale alle celebrazioni cittadine delle Festa dell’Europa, il cui cartellone di eventi sarà presentato nei prossimi giorni a cura dell’Assessorato alle Politiche Europee.