On line il nuovo sito del Consiglio regionale della Calabria

dal Consiglio regionale della Calabria

Da oggi è on line il nuovo sito web del Consiglio regionale della Calabria.

“Il nuovo portale – afferma il presidente Nicola Irto – è stato rivisitato, sia dal punto di vista grafico che sotto il profilo delle funzioni, al fine di aumentare la trasparenza e l’accessibilità dei cittadini alle attività dell’Assemblea legislativa della nostra regione. Ormai da molti anni, il sito ufficiale costituisce il principale strumento di comunicazione istituzionale di un ente pubblico. Per questo abbiamo voluto modificare e svecchiare l’immagine del nostro ‘biglietto da visita’, che non è solo una vetrina ma eroga servizi ai cittadini e agli addetti ai lavori. E’ la prima volta nella storia che il sito della nostra Istituzione viene sottoposto a un intervento così strutturale; nel passato erano stati messi in atto alcuni ‘maquillage’ che però non avevano mai intaccato il quadro d’assieme, che ha finito per risultare ad oggi piuttosto datato. Non è superfluo sottolineare – aggiunge il Presidente del Consiglio regionale – come questa operazione sia avvenuta a costo zero per l’Amministrazione. Abbiamo pagato un costo burocratico e di tempo: è stato necessario un anno e mezzo, ma ringrazio gli Uffici per l’impegno profuso. Abbiamo scelto di procedere sulla strada di una spending review vera, che si sostanzia nell’attenzione all’utilizzo del denaro pubblico e nella scelta della soluzione più economica purché non sia a scapito della qualità”.

Spiega il presidente Irto: “La grafica e l’architettura sono essenziali e chiare. Si tratta di un sito ‘responsive’ che adatta automaticamente il proprio template ai dispositivi da cui viene fruito. Ai fini di una maggiore accessibilità e intuitività della navigazione, in homepage saranno ben visibili gli ultimi provvedimenti approvati. E’ stata inoltre introdotta una nuova funzione, che consente di reperire con facilità gli interventi video in aula dei singoli consiglieri regionali, accedendo alla pagina personale di ciascuno. L’obiettivo è rendere più incisiva la piccola ‘rivoluzione’ che abbiamo introdotto con la diretta streaming: stiamo facendo davvero tutto il possibile perché questo Palazzo sia terso e illuminato. Si è proceduto infine alla modifica della sistemazione delle singole sezioni, con i comunicati in primo piano e, a seguire, tutti i più diffusi ‘tool’, tra cui quelli relativi alle attività d’Aula e alle Commissioni consiliari. Sono convinto – conclude il Presidente dell’Assemblea legislativa calabrese – che ci apprestiamo a compiere un altro passo avanti sulla strada della buona comunicazione istituzionale e della trasparenza, che costituisce uno degli architravi del nostro ordinamento democratico. Un principio che appare ancor più prezioso e indefettibile nell’epoca degli open data e dello smart government, le nuove frontiere che dovremo avere il coraggio di oltrepassare per non rimanere confinati nel passato, ma per entrare con fiducia nel futuro”.