Antonio Saffioti: “rompiamo i tabù e liberiamo l’amore”. Parte il primo seminario

da Antonio Saffioti

Un seminario, composto da professori universitari, associazioni e testimonianze, dal titolo “L’affettività e le persone con disabilità”, ideato e promosso da Antonio Saffioti – Vicepresidente della Fish Calabria.

“Negli ultimi tempi – afferma in una nota stampa – ho colto la necessità personale e collettiva di rompere i tabù e liberare l’amore”. La giornata, si pone l’obiettivo di divulgare informazioni riguardanti il tema dell’affettività, quale sentimento uguale per tutti, necessario, dunque di vitale importanza (da qui l’hashtag presente sui social #amorelibero) anche per le persone disabili. Argomento che, Antonio Saffioti e molti altri disabili, stanno toccando con mano già da diversi mesi, con il supporto di gruppi culturali ma soprattutto di testimonianze di famiglie, quindi con l’aiuto e la voce di genitori con figli disabili. Una possibilità di confronto volta a sensibilizzare tematiche complesse quanto necessarie, per cui si auspica ampio coinvolgimento da parte degli addetti ai lavori: il mondo dell’assistenza sociale, psichiatrica, ma anche culturale e politico.

Il seminario, primo di molti altri, è fissato per venerdi 8 settembre e si svolgerà presso le sale del Grand Hotel Lamezia. Seguono aggiornamenti sul programma.