Prospettive del biogas e biometano: Legambiente in visita a Fattoria della Piana

Domani, sabato 21 ottobre, a partire dalle ore 10, si terrà la visita all’impianto di digestione anaerobica della Fattoria della Piana di Candidoni (Rc) e, a seguire, l’incontro per discutere sulle “Prospettive del biogas e del biometano in Calabria”. L’iniziativa, organizzata da Legambiente Calabria, rientra nell’ambito del progetto ISAAC, finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon 2020, che ha come obiettivo principale l’abbattimento delle barriere non tecnologiche per la produzione e l’uso del biogas e del biometano e coinvolge diverse regioni italiane tra cui la Calabria.

Lo scopo del progetto è la costruzione di un modello di comunicazione orientato a diffondere un’informazione equilibrata, sulla base dei benefici e delle criticità ambientali ed economiche, tra tutti gli attori potenzialmente coinvolti a vario titolo nella produzione di biogas e biometano e tra questi innanzitutto il mondo agricolo e della formazione e consulenza in agricoltura. La centrale di produzione biogas della Fattoria della Piana è un impianto tecnologico che consente all’azienda di essere energeticamente autonoma e totalmente ecosostenibile – con una potenza elettrica di 998 kW, è la più grande centrale agroenergetica del Centro e Sud Italia, l’energia elettrica prodotta è in grado di soddisfare il fabbisogno di 2680 famiglie, e l’energia termica viene utilizzata per i processi produttivi del caseificio.

Programma

h 10,00 Visita all’impianto aziendale di digestione anaerobica
h 11,00 Prospettive del biogas e biometano in Calabria
– Materie prime, tecnologie, investimenti
– Opportunità e vincoli: procedure autorizzative, informazioni, finanziamenti
h 13,00 Rinfresco a base di prodotti della filiera della Fattoria

Intervengono:
Carmelo Basile, Fattoria della Piana;
Vincenzo Cavallaro, Sindaco di Candidoni;
Nicola Irto, presidente Consiglio Regionale della Calabria;
Francesco Falcone, presidente Legambiente Calabria;
Martina Raschillà, presidente Circolo di Roccella Jonica;
Beppe Croce. Responsabile nazionale agricoltura di Legambiente;
Enrico Facci, AzzeroCO2;
Lorenzo Maggioni, Consorzio Italiano Biogas