Mostra i genitali in pubblico, marocchino ubriaco rischia il linciaggio

Atti osceni in luogo pubblico e molestie alla fiera di San Biagio. Per questo motivo un 37enne di origine marocchina, O.B. è stato denunciato dalla Polizia Locale nella serata di ieri. Diverse le chiamate che hanno tempestato di richieste di intervento la centrale operativa della Polizia Locale guidata dal comandante Zucco che, giunta sul posto, ha accertato come un cittadino marocchino, in stato di ubriachezza, aveva molestato poco prima alcuni presenti, tra cui dei minori, ed aveva posto in essere atti osceni in luogo pubblico, calandosi, inoltre, i pantaloni e urinando in una via affollata della fiera tra le bancarelle. L’evento ha creato non poco trambusto, tanto da far confluire sul luogo tantissimi curiosi e numerosi espositori.

L’intervento della pattuglia, avrebbe così salvato l’extracomunitario da linciaggio, in quanto numerosi avventori si erano scagliati contro l’uomo, infastiditi per le molestie e le sconcezze poste in essere anche davanti a minori. Non senza difficoltà degli agenti intervenuti per via della calca, il 37enne è stato portato al Comando dopo una blanda resistenza, probabilmente dovuta ai fumi dell’alcol. L’uomo è stato poi identificato e denunciato per atti osceni in luogo pubblico, aggravati dallo stato di ubriachezza.