Reggio Live Fest, si parte il 28 luglio

dal Comune di Reggio Calabria

Il Reggio Live Fest, l’evento di musica internazionale fulcro dell’estate reggina, è al nastro di partenza. Come ricorda ai cittadini il delegato ai Grandi Eventi del Comune di Reggio Calabria, Nicola Paris: “Il mese di luglio si concluderà sulle note del pianoforte, con tre serate consecutive in cui reggini e turisti potranno assistere a concerti di artisti del panorama musicale internazionale, nel suggestivo scenario dell’Arena dello Stretto”.

Il 28 luglio sarà il pianista newyorkese Peter Cincotti, con il suo stile inconfondibile, a dare il ritmo pop-jazz all’apertura del festival, che continuerà la sera successiva con il concerto del “genio del Rock’n’Roll” Matthew Lee, uno dei principali protagonisti del rilancio delle atmosfere anni ‘50. La sezione “Pianoman” si concluderà il 30 luglio con gli originali arrangiamenti musicali dell’ungherese Peter Bence (nella foto), definito dalla stampa mondiale “il pianista più veloce del mondo e inserito perfino nel “Guinness World Records”. Gli appuntamenti musicali, ad ingresso libero, allieteranno gli spettatori dell’Arena dello Stretto nei giorni previsti, a partire dalle ore 21.30.

“Lo scorso anno l’impegno e la dedizione del settore Cultura e Turismo del Comune di Reggio Calabria, diretto dal dirigente Umberto Giordano – dichiara Nicola Paris – hanno permesso alla città di immergersi nella musica brasiliana con l’apprezzata kermesse “Reggio chiama Rio. Quest’anno l’attesa rassegna musicale offre tre concerti-evento di calibro internazionale, unici al Sud Italia, che valorizzano il calendario dell’estate reggina 2018 che, come ricordiamo, si arricchisce ogni giorno di nuove manifestazioni e iniziative in costante aggiornamento”.

Il “Reggio Live Fest” è prodotto in sinergia tra i due festival “Alziamo il Sipario”, promosso dal Comune di Reggio Calabria, e “Fatti di Musica”, trentaduesima edizione del Live d’autore diretto e organizzato da Ruggero Pegna. Entrambi sono riconosciuti dall’Assessorato Regionale alla Cultura come “Eventi Storicizzati” e “Grandi Festival Internazionali” per la valorizzazione dei Beni Culturali della Calabria. “La rassegna, cofinanziata dalla Regione Calabria – evidenzia il delegato ai Grandi Eventi – è resa possibile dal forte impulso dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Falcomatà, che presentando questo progetto è riuscita ad aggiudicarsi i fondi europei grazie ai quali la cittadinanza potrà fruire gratuitamente della prestigiosa iniziativa musicale”.

Il festival, inoltre, rappresenterà una favorevole occasione per i turisti per visitare la città e apprezzarne il patrimonio storico, artistico e culturale. “I visitatori che decideranno di raggiungere Reggio per la tre giorni in musica – conclude Paris – potranno godere di prezzi agevolati per il pernottamento negli hotel e b&b convenzionati con l’estate reggina 2018”.