Parte il censimento Istat: 3.000 i “campioni” reggini

dal Comune di Reggio Calabria

Dal 1° ottobre al 20 dicembre 2018 su tutto il territorio nazionale si svolgerà il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni a cura dell’Istat, che da quest’anno, rileverà con cadenza annuale e  a campione, le principali caratteristiche della popolazione e le  condizioni sociali ed economiche dei  territori.

Saranno circa 3000 le famiglie coinvolte e intervistate a Reggio Calabria. “3000 campioni”, che consentiranno all’Istat,  grazie all’uso integrato di rilevazioni statistiche e dati provenienti da fonti amministrative, di  fotografare  l’intera popolazione reggina.

A queste 3000 famiglie, contattate a mezzo lettera o tramite rilevatore, il compito di assicurare la buona riuscita della rilevazione nella nostra città, in modo da assicurare e arricchire, grazie alla loro preziosa collaborazione,  il patrimonio comune di dati statistici utili alla collettività.

Partecipare alla rilevazione è un onore ma anche un obbligo sancito da norme europee (Regolamento Europeo n. 763/2008) e nazionali (art. 7 del Decreto Legislativo 322/1989) che sanzionano in via amministrativa e pecuniaria la mancata cooperazione, decorso il termine ultimo fissato per l’intervista.

Si rassicura che tutte le   informazioni raccolte sono trattate nel rispetto della normativa in materia di tutela del segreto statistico e di protezione dei dati personali (art. 9 D.lgs. n. 322/1989/ Reg. UE 2016/679 e D.lgs 196/2003) pertanto non sarà possibile risalire ai soggetti cui si riferiscono in quanto i risultati saranno diffusi in forma aggregata.

Buon censimento 2018