Cittanova, dalla memoria all’impegno contro la mafia: le parole di Panico, Gerardis, Paci e Sferlazza in vista dell’appuntamento del 21 maggio

Con i tre magistrati e il coordinatore regionale di Libera ci sarà anche il Commissario nazionale per le iniziative destinate alle vittime di mafia all’intitolazione del Polo della legalità ai nove cittanovesi innocenti caduti per mano della ‘ndrangheta

Il 21 maggio Cittanova ricorda nove vittime innocenti di mafia con tre importanti magistrati

Appuntamento alle ore 17 e 30 al Polo della Legalità con Luciano Gerardis, Gaetano Paci, Ottavio Sferlazza e il referente di Libera per la Calabria don Ennio Stamile

Mattarella a Locri con Libera: 950 nomi, 950 ferite che dobbiamo fare nostre

di Paola Bottero – Mille ferite che hanno bisogno di essere mostrate, urlate, con orgoglio e dignità, per fare un po’ meno male a chi le porta addosso per sempre ed iniziare a far male a chi non ha bisogno di essere un familiare per sentirsi fratello, sorella, genitore, figlio delle vittime innocenti.