Altro che “lupu”, Oliverio sta facendo la figura del marziano: non ne azzecca una

Il presidente della Regione, che passa per un politico astuto e d’esperienza, sta collezionando errori su errori: dall’aver trasformato un accordo politico con Ncd in un inciucio agli occhi dell’opinione pubblica all’aver lasciato la Calabria senza Giunta per due mesi. Fino al “capolavoro” della nomina di 4 assessori su 7 con il caso De Gaetano, la bocciatura di Delrio e lo schiaffo della Lanzetta

A due mesi dalle elezioni finalmente Oliverio nomina 4 assessori su 7. Vice è Ciconte, ci sono la Lanzetta e De Gaetano

A due mesi dalla sua elezioni Mario Oliverio ha finalmente nominato la Giunta regionale. Più precisamente ha nominato un pezzo della sua squadra, in tutto quattro assessori: per conoscere i nomi degli altri tre occorrerà aspettare l’approvazione definitiva della riforma statutaria (60 giorni dalla prima lettura). Martedì 27 gennaio la prima riunione dell’esecutivo